2000 GT Veloce Gd e CKD


Serie Tipo Dal Al Esemplari Lunghezza Larghezza Altezza Passo Peso
105.22 GT 1971 1976 5451 4089 1575 1321 2350 1028
Serie Tipo Dal Al Esemplari
105.22 GT 1971 1976 5451
Lung.za Larg.za Alt.za Passo Peso
4089 1575 1321 2350 1028

Con lo stesso criterio usato per la Berlina venne migliorata sia la meccanica che l’estetica della versione GT. Il restyling fu importante. Una nuova calandra cromata a quattro fari, i fanali posteriori più grandi. Nuovi anche gli interni con sedili più avvolgenti e comodi ed il cruscotto rivestito in legno, con la console degli strumenti davanti al volante in un unico blocco a forma di quadrifoglio. Per la parte meccanica oltre all’aumento di cilindrata, il motore montava due carburatori sportivi doppio corpo e la trasmissione con differenziale autobloccante Torsen. Anche per la GT gli optional erano: aria condizionata, cerchi in lega, vernice metallizzata e vetri atermici. La 2000 GTV è l’unica Alfa Romeo con il caratteristico stemma del Biscione verde sul montante posteriore. La velocità massima dichiarata era oltre i 195 Km/h, ma quella effettiva era probabilmente maggiore.

Motore
Serie AR00512
Cilindri 4L
Valvole 8
CC 1962
Candela x Cil. 1
HP 131
KW 97
Alesaggio 84x88.50
Compressione 9.7:1
Alimentazione 2 carburatori doppio corpo
Anni 1971-1977
Identificazione Motore
Inizio Fine DA A
AR00512.00001 AR00512.57288 1971 1972
AR00512.57289 AR00512.57288 1973 1976
Identificazione Telaio
Inizio Fine DA A
AR10522.2410001 AR10522.2412156 1971 1972
AR10522.2412157 AR10522.xxxxxxx 1973 1976

* (La sigla Gd sta per Guida a Destra [RHD] e CKD per le vetture costruite fuori dalla fabbrica)


Con lo stesso criterio usato per la Berlina venne migliorata sia la meccanica che l’estetica della versione GT. Il restyling fu importante. Una nuova calandra cromata a quattro fari, i fanali posteriori più grandi. Nuovi anche gli interni con sedili più avvolgenti e comodi ed il cruscotto rivestito in legno, con la console degli strumenti davanti al volante in un unico blocco a forma di quadrifoglio. Per la parte meccanica oltre all’aumento di cilindrata, il motore montava due carburatori sportivi doppio corpo e la trasmissione con differenziale autobloccante Torsen. Anche per la GT gli optional erano: aria condizionata, cerchi in lega, vernice metallizzata e vetri atermici. La 2000 GTV è l’unica Alfa Romeo con il caratteristico stemma del Biscione verde sul montante posteriore. La velocità massima dichiarata era oltre i 195 Km/h, ma quella effettiva era probabilmente maggiore.

Torna Su