GIULIA GTA


Serie Tipo Dal Al N.Esemplari Lunghezza Larghezza Altezza Passo Peso
105.02/A Sport 1965 1967 450 4080 1580 1310 2350 795
Motore
Serie AR00502/A
Cilindri 4L
Valvole 8
CC 1570
Candela x Cil. 2
HP 115/170
KW 85/125
Alesaggio 78x82
Compressione 9.7:1/10.5:1
Alimentazione 2 Carburatori doppio corpo (Weber 45 DCOE 14)
Anni 1965-1969
Identificazione
Motore Inizio Motore Fine DA A
AR00502/A.18501 AR00502/A.18985 1965 1967
Telaio Inizio Telaio Fine DA A
AR 10532613001 AR 10532613438 1965 1967

Dopo il successo ottenuto dalla GIULIA TI Super nella partecipazioni alle competizioni Europeo Turismo tra il 1963 e il 1964, all'inizio del 1965 l'Ing. Carlo Chiti, direttore della Autodelta, venne incaricato di realizzare una vettura che potesse partecipare al campionato stabilmente. Chiti scelse di realizzare la GIULIA GTA sulla base GIULIA Sprint GT. L'estetica rimane quasi uguale, ma venne alleggerita e potenziata. Eliminati i paraurti, sedili e appesantimenti interni e esterni. Parafanghi, pannelli degli sportelli e tetto sostituiti con l'alluminio. Motore 1570cc potenziato a 160-165cv con testata a doppia accensione e carburatori maggiorati. Fu subito un successo e la GIULIA GTA si aggiudicò il titolo Europeo Turismo dal 1966 al 1968. Il numero di serie del telaio cambio nel tempo e divenne 105.32 con serie motore AR00532/A.