GIULIA Nuova Super 1300


Serie Tipo Dal Al N.Esemplari Lunghezza Larghezza Altezza Passo Peso
115.09S Berlina 1974 1977 68000 4140 1560 1430 2510 978
Motore
Serie AR00530/S
Cilindri 4L
Valvole 8
CC 1290
Candela x Cil. 1
HP 89
KW 66
Alesaggio 74x75
Compressione 9.0:1
Alimentazione 2 carburatori doppio corpo (Weber 40 DCOE 28, Dell'Orto DHLA 40, Solex C 40 DDH/4)
Anni 1974-1977
Identificazione
Motore Inizio Motore Fine DA A
AR00530Sxxxxxxx AR00530Sxxxxxxx 1974 1977
Telaio Inizio Telaio Fine DA A
AR 11509Sxxxxxxx AR 11509Sxxxxxxx 1974 1977

La “Nuova” versione della Giulia Super viene realizzata per aggiornare l’estetica del modello e avvicinarla allo stile della 1750 e 2000 Berlina. Il restyling parte dalla calandra in plastica nera con nuovo scudo e quattro fari dello stesso diametro. Gli indicatori di direzione vengono portati sotto al paraurti, messo più in alto e più avvolgente e con i rostri in gomma. Il cofano motore diventa liscio, senza profilo centrale. La coda con il cofano del bagagliaio liscio, nuovi fanali posteriori ed il paraurti più avvolgente. Nuovi erano anche gli interni, con plancia a consolle centrale, bocchette di ventilazione frontali, pavimento in moquette, sedili con poggiatesta. Il volante era come quello montato sulla 2000 Berlina. Anche le borchie copri mozzo delle ruote sono simili alla Berlina, ma senza lo stemma in plastico, fatte in un pezzo unico con lo stemma Alfa Romeo a rilievo. Le motorizzazioni erano le solite 1300 (AR00530S 89 Cv) e 1600 (AR00526/AS 102 Cv). Oltre ai motori le altre differenze tra le due versioni erano la numerazione del telaio, 115.09S per la 1300 e 105.26S per la 1600, e la scritta cromata sul cofano posteriore “Nuova Giulia” 1300 e 1600.